Seleziona una pagina

copertina-libroNel corso del Digital Italy Summit, l’evento degli scorsi 22 e 23 novembre  organizzato da The Innovation Group, è stato presentato il rapporto “DIGITAL ITALY 2016” edito e distribuito da Maggioli Editore e a cura di Enrico Acquati e Camilla Bellini.

Il rapporto contiene le conclusioni e le raccomandazioni dei sei tavoli di lavoro e i contributi dei coordinatori raccolti durante l’anno dal Digital Italy Leadership Program. L’obiettivo dichiarato dallo stesso Roberto Masiero, Presidente di The Innovation Group, è quello di “ individuare la ricetta che meglio si adatta al nostro modello socio culturale consentendoci di accelerare più degli altri e come integrare in una prospettiva di governance permanente i tre pilastri della trasformazione digitale del nostro Paese, Italia Login, il Piano Ultrabroadband, e il Piano Industria 4.0, un progetto di politica industriale finalmente centrato sull’innovazione della nostra base manifatturiera.”

Il programma mira a sviluppare un ampio lavoro di ricerca sulla trasformazione digitale del Paese e a  contribuire alla formulazione di linee di politica industriale e di politiche per l’innovazione in grado di accelerare il processo di crescita digitale del paese, diffondere i nuovi modelli di business (Internet of Things, Sharing Economy, Industria 4.0, ecc.) e contribuire alla formazione di una «nuova classe dirigente» in grado di guidare il processo di trasformazione digitale del Paese, facendo leva sulle esperienze più avanzate nei settori dell’Industria, dell’Economia, della Politica, della Ricerca e dell’Università.

Il rapporto analizza i fattori coinvolti nel processo di innovazione del Paese, illustrando il ruolo e il potenziale delle tecnologie e arrivando a definire un modello di interpretazione che viene poi applicato alle imprese, nei diversi settori e mercati, e alla Pubblica amministrazione, facendo emergere la necessità di un’attività preliminare di revisione dei processi.

Lo studio formula una serie di raccomandazioni e proposte rivolte a tutti gli stakeholder del processo di trasformazione digitale del Paese, fornendo un quadro di intervento organico ed integrato delle iniziative necessarie alla diffusione dell’innovazione digitale.